Sidel

Forma e riempie allo stesso tempo

30 luglio 2014 - Processo LiquiForm sviluppato in partnership da Amcor e Sidel: al posto dell’aria, si inietta il liquido da imbottigliare.

È PET, ma sembra vetro

21 luglio 2014 - Nuova bottiglia Sidel con base a champagne e tappo a corona per la birra.

Ultra leggera da mezzo litro

25 novembre 2013 - Sidel mette a punto la bottiglia RightWeight da 7,95 grammi con migliorata resistenza allo schiacciamento.

Sidel apre uffici regionali

26 aprile 2013 - Due nuove sedi a Francoforte e Dubai per il costruttore di impianti di soffiaggio.

La forma (inusuale) dell'acqua

19 febbraio 2013 - Sidel disegna per una fonte francese di acque minerali una bottiglia in PET a base triangolare priva di etichetta.

Riempimento CSD da record

30 settembre 2011 - Realizzato da Sidel per un cliente argentino impianto da 36.000 bottiglie ora in PET nel formato 2 litri.

Sidel fa formazione a Pechino

8 luglio 2011 - Inaugurato nuovo laboratorio training presso lo stabilimento cinese. Hardware e realtà virtuale sotto lo stesso tetto.

Formazione Sidel a Parma

21 febbraio 2011 - Inaugurato laboratorio training per i clienti sulle tecnologie di riempimento e fine linea.

Bottiglie con Deep-grip

18 novembre 2010 - Presa profonda per contenitori PET monomateriale da tre litri. Sidel propone sulle soffiatrici SBO Compact 2XXL la tecnologia proprietaria DeepGrip per la produzione di bottiglie PET di grande formato, fino a tre litri, con una presa profonda, soffiata, che evita l'applicazione di impugnature esterne, consentendo così di passare ad una soluzione monomateriale, più facile da riciclare. I contenitori, adatti per il confezionamento di acqua o olio, sono prodotti con la tecnologia Sidel del boxing-conforming sviluppato in collaborazione con PTI-Europe. La bottiglia DeepGrip – spiega l'azienda - è prodotta all’interno di un solo impianto, con una cadenza di 800 bph per stampo. Il che evita la necessità di un nastro trasportatore intermedio tra le fasi di soffiaggio e di formatura. Il contenitore viene prima soffiato in modo convenzionale: all'interno dello stampo viene preformata l’impronta inversa della futura impugnatura, con la creazione di due “orecchie”. Il contenitore è quindi trasportato per il collo, con apposite pinze, e trasferito nello stampo di formatura: qui le due “orecchie” vengono compresse l’una contro l’altra fino ad ottenere un’impugnatura profonda. I pistoni capovolgono il materiale e formano la presa, mentre il soffiaggio simultaneo a meno di 20 bar all’interno della bottiglia ne evita la deformazione.Le soffiatrici SBO Compact 2XXL dotate di DeepGrip possono essere impiegate anche per il soffiaggio di bottiglie tradizionali.

Eco audit nel confezionamento

23 settembre 2010 - Quanto sono verdi ed efficienti gli impianti produttivi? Ve lo dice Sidel...Nell'ambito del pacchetto ECO Services, che già prevede i servizi analisi ECO Booster ed ECO EIT, il costruttore di impianti di confezionamento Sidel ha messo a punto ECO Audit, analisi della prestazione delle linee di confezionamento, con l'obiettivo di ridurre i consumi energetici, i costi e l'impatto ambientale.Lo studio si suddivide in due fasi . La prima riguarda il rilevamento dati, che dura una settimana e viene eseguito presso il cliente da due ingegneri Sidel con l’ausilio di strumenti di misurazione. Successivamente si procede all'analisi dei dati e alla stesura del report, con consegna dei risultati in meno di tre settimane dall’audit. Le aree d’indagine riguardano gli eccessivi consumi delle macchine, legati a problemi di regolazione o di obsolescenza; i consumi che variano con la produttività della linea (meglio si produce e meno si consuma) e, infine, i consumi non produttivi, vale a dire gli sprechi di acqua e di energia durante le fasi di svuotamento, cambio formato e pulizia e nei tempi di pausa e di arresto della linea, tutte fasi meno complesse da ottimizzare. Il servizio è stato fornito quest'anno allo stabilimento sudafricano della SABMiller, che voleva ridurre del 25% i consumi idrici, energetici e le emissioni di CO2 in atmosfera per ogni ettolitro di birra prodotta. Secondo Stedrick Saayman, Group Packaging Consultant per SABMiller: “L'eco Audit ha premesso di quantificare gli esatti fabbisogni di ogni fase del confezionamento e di confrontarli con i nuovi standard tecnologici. L’audit, inoltre, ha mostrato come il miglioramento dell’efficienza del confezionamento comporti un sensibile calo del consumo di acqua di 2 metri cubi l’ora”.

IN PRIMA PAGINA

Polietilene di contrabbando a Napoli

11 novembre 2019 - Sequestrati dall'ADM 26 container di materiale plastico e 11 di banda stagnata per un valore di 900mila euro.

Passano di mano sei impianti per lastre EPS

11 novembre 2019 - Hirsch Servo e BEWiSynbra hanno siglato un accordo con Placoplatre per rilevare sei stabilimenti in Francia e il 49,9% di Isossol.

Scende anche in settembre la produzione industriale

11 novembre 2019 - Settimo segno rosso consecutivo per l’indice Istat. Articoli in gomma e plastica giù del 6% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso.

Ambienta investe nelle tecnologie per sacchetti

11 novembre 2019 - Acquisita una partecipazione nella società toscana Amutec, attiva nella costruzione di linee per la produzione sacchi saldati e pretagliati.

Petrolchimico di Brindisi fermo per lavori al metanodotto

11 novembre 2019 - Sospesa l’erogazione di gas al polo per rimuovere gli ostacoli alla costruzione di un nuovo tracciato ferroviario.

Tavolo di crisi Bio-on

11 novembre 2019 - Istituzioni e sindacati hanno incontrato l’amministratore giudiziario nominato dal tribunale che non esclude prospettive di continuità per la società bolognese.

IN BREVE

Polistirene meno caro in Europa

8 novembre 2019 - Trinseo ha annunciato una riduzione dei prezzi per i gradi GPPS e HIPS distribuiti sul mercato europeo a partire dal 1° novembre scorso.

Chiude impianto EPDM in Texas

7 novembre 2019 - Arlanxeo fermerà la produzione nel sito di Orange nel secondo trimestre dell’anno prossimo.

Ambiente, sicurezza e lavoro a Ecomondo

5 novembre 2019 - A Rimini il Convegno nazionale di Assoreca per fare il punto sul ruolo della formazione per gli operatori dell’ecologia.

Corso su Lean Planning for Plastic

5 novembre 2019 - La pianificazione della produzione in un'azienda del settore plastica con tecniche Lean & Lean Plastic: se ne parlerà a Novara il 15 novembre.

BLOG

avatar

8 ottobre 2019 - La storia del cetriolo spagnolo insegna che per fare a meno della plastica bisogna saper rinunciare alla comodità di trovare tutto ciò che si desidera nel super...

avatar

6 ottobre 2019 - Continuano ad aumentare le iniziative plastic free che promuovono l'uso di stovigliame ed altri imballaggi compostabili che non sempre gli impianti di compostag...

avatar

9 luglio 2019 - Si può organizzare un maxievento 'plastic free' senza plastica? Sembra proprio di no...

avatar

19 giugno 2019 - Molti esultano per la direttiva europea che bandisce la plastica monouso. Ma le campagne plastic-free di alcune amministrazioni e le operazioni di marketing che...

avatar

16 novembre 2018 - Alcune considerazioni a margine delle recenti polemiche sulla necessità di costruire impianti di termovalorizzazione nel nostro paese.

EVENTI

Milano, 12 novembre 2019

Incontro su packaging alimentare e sostenibilità

L’appuntamento è il 12 novembre presso l'Università Cattolica di Milano, organizzato da Altis, Alta Scuola di Impresa e Società dell’ateneo milanese.

Rezzato (BS), 14 novembre 2019

Congresso TMP dedicato ai tecnopolimeri

L’appuntamento è per il 14 novembre presso la Villa Fenaroli Palace di Rezzato (BS) per parlare di “Tecnopolimeri: Tendenze, progetti ed idee”.

Milano, 14 novembre 2019

PVC e fuoco: alleati o rivali?

É il titolo del quarto e ultimo corso di formazione promosso dalla PVC Academy, in programma a Milano il 14 novembre.

Novara, 15 novembre 2019

Corso su Lean Planning for Plastic

La pianificazione della produzione in un'azienda del settore plastica con tecniche Lean & Lean Plastic: se ne parlerà a Novara il 15 novembre.

Amsterdam, 19-20 novembre 2019

METS Round Table su compositi e imbarcazioni

Nel corso della tavola rotonda si parlerà di comportamento a fatica, progettazione e riciclo di scafi in materiale composito.