fibra di vetro

PA6 con fibre di vetro da riciclo

7 luglio 2020 - Lanxess introduce gradi Durethan ECO rinforzati con fibra di vetro riciclata da sfrido, certificata con il metodo del bilanciamento di massa.

Primo impianto a Bergamo per Korec

22 novembre 2019 - La società ha sviluppato un processo termochimico per il riciclo di compositi, resina e fibra vetro, che sarà implementato presso lo stabilimento di Rivierasca.

Pedale freno in PA66 e 60% fibra vetro

15 novembre 2019 - Sviluppato dalla tedesca Carbody con il nuovo tecnopolimero Technyl Max di Solvay resiste alla rottura con carichi fino a 3.000 N.

Poliammidi con fibre lunghe

13 marzo 2017 - Solvay introduce due nuovi gradi della serie Omnix con elevato tenore di rinforzo per il metal replacement.

Teijin rileva produttore USA di componenti auto in composito

13 settembre 2016 - Passa sotto il controllo del gruppo giapponese Continental Structural Plastics (CSP), importante trasformatore di SMC e termoplastici fibrorinforzati.

Polipropilene e carbonio nel portafoglio Borealis

2 febbraio 2016 - Ampliata con tre nuovi gradi la gamma di compound rinforzati Fibremod per alleggerimento nel settore automotive.

Hexcel prende il controllo di Formax

7 gennaio 2016 - La società inglese produce fibre di carbonio, di vetro e aramidiche per l'industria dei materiali compositi.

Dazi UE su fibre di vetro cinesi

9 gennaio 2015 - La Commissione Europea impone misure antidumping definitive su alcuni prodotti provenienti dal paese asiatico.

Dazi più leggeri sulle fibre cinesi

24 dicembre 2010 - La Commissione Europea sarebbe orientata a ridurli dal 43,6% al 13,8%. Decisione a gennaio. EuCIA, federazione europea dei produttori di materiali compositi, ha accolto con parziale soddisfazione la conclusione delle indagini condotte dalla Commissione Europea sulle importazioni di fibre di vetro dalla Cina. Sotto indagine dal 2009. Il procedimento antidumping, avviato nel dicembre 2009 su richiesta della APFE, associazione europea dei produttori di fibra vetro, aveva portato la Commissione a ravvisare gli estremi di un comportamento anticoncorrenziale. Il 17 settembre scorso erano così scattati dazi provvisori fino al 43,6% sulle importazioni di alcuni tipi di fibra di vetro dalla Cina. Taglio alle aliquote. La nuova proposta della Commissione ridurrebbe le aliquote al 13,8%, a partire dal 16 marzo 2011; misura che da provvisoria diverrebbe però definitiva. Questa revisione accoglie parzialmente le richieste EuCIA, che nei mesi scorsi aveva denunciato l'impatto negativo di un aumento dei prezzi dei rinforzi per l'industria europea dei materiali compositi. Decisione dopo la Befana. La decisione è attesa per il 13 gennaio 2011, quando i rappresentanti dei 27 paesi membri UE si incontreranno a Bruxelles per votare la proposta della Commissione.

Dazi UE sulle fibre di vetro cinesi

16 settembre 2010 - Le misure, temporanee, sono riportate oggi sulla GU europea. Forti critiche dai produttori di compositi. La Commissione Europea ha imposto dazi temporanei all'importazione di fibra di vetro dalla Cina, pari all'8,5% e al 43,6%, in funzione dei diversi produttori. La decisione, fortemente osteggiata dai produttori europei di materiali compositi, è stata pubblicata oggi 16 settembre sulla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea ed entrerà in vigore domani. I dazi interessano i filati tagliati (chopped strands) di fibra di vetro di lunghezza non superiore a 50 mm, i roving di fibra di vetro e i feltri (mat), ad eccezione di quelli in lana di vetro. Il procedimento antidumping era stato avviato il 17 dicembre 2009 su richiesta della APFE, associazione europea dei produttori di fibra vetro. La decisione finale, secondo quanto riporta EuCIA (che rappresenta invece i produttori di compositi) è stata presa nonostante l'opposizione di 12 rappresentanti dei paesi membri nel comitato antidumping, contro sette a favore e 8 astenuti. Il presidente di EuCIA, Volker Fritz, teme ora ripercussioni sull'industria del settore, forte consumatore di fibra di vetro, che nella sua filiera occupa 150mila addetti in 10mila aziende, la maggior parte costituita da piccole e medie imprese. Ma effetti sul fronte dei prezzi potrebbero interessare anche gli utilizzatori finali, dalle costruzioni all'auto, dall'aerospaziale ai generatori eolici.

IN PRIMA PAGINA

Via libera dal Parlamento UE alla plastics tax

18 settembre 2020 - Passa la proposta del Consiglio europeo per le nuove risorse proprie destinate a colmare il deficit del bilancio dell’Unione.

Riciclo da pneumatico a pneumatico

18 settembre 2020 - Il progetto di ricerca europeo BlackCycle studierà il riciclo chimico di PFU per ottenere nuovi feedstock da reimpiegare in produzione.

PLAneo per nuovo impianto PLA in Cina

18 settembre 2020 - La tecnologia di processo di Uhde Inventa-Fischer selezionata per incrementare la capacità asiatica di bioplastiche.

Irplast lancia film BOPP sostenibili

18 settembre 2020 - I film LOOPP e NOPP sono prodotti utilizzando polipropilene TruCircle di Sabic da riciclo chimico o fonti rinnovaili, con approccio mass balance certificato.

Per macinare preforme PET

18 settembre 2020 - CMG lancia una nuova linea di granulatori per garantire produttività, qualità del rimacinato e costi concorrenziali. Gamma da 150 a 1.000 kg/h.

Più COC in Germania

18 settembre 2020 - Polyplastics costruirà un nuovo impianto per tecnopolimeri Topas a Leuna, più che raddoppiando le attuali capacità produttive.

IN BREVE

Lego dice addio ai sacchetti di plastica

17 settembre 2020 - A partire dal prossimo anno, per confezionare i mattoncini sciolti nelle scatole, verranno impiegati sacchetti di carta.

Divisione Plastic Additives in Lehmann&Voss&Co

16 settembre 2020 - Sotto la guida di Nadia Kursawe seguirà la formulazione e vendita di cariche e additivi per masterbatches e compound.

Avvicendamento in Borealis

16 settembre 2020 - Christopher McArdle è il nuovo responsabile Polyolefins Strategy & New Business Development presso il gruppo chimico austriaco.

Come ottimizzare il layout di reparto

15 settembre 2020 - Un corso di due giorni a Novara per imparare a eliminare gli sprechi e sfruttare al meglio spazi e risorse disponibili.

BLOG

avatar

26 maggio 2020 - Entro il primo luglio 2021 anche le bottigliette di plastica saranno soggette ad un sistema di deposito e ad una cauzione di 15 cent. Ogni anno nei Paesi Bassi ...

avatar

13 marzo 2020 - Oltre a restrittive interpretazioni di decreti non troppo recenti, esistono e vengono agevolati in Europa strumenti per favorire l'upcycling di scarti qualsiasi...

avatar

2 marzo 2020 - C'è tanta, troppa confusione sul reale significato di "riciclato", tanto che si corre il rischio di incappare in dichiarazioni false o scorrette. Ma cosa dicono...

avatar

3 febbraio 2020 - Reale il rischio che la Direttiva SUP provochi una sostituzione dei materiali invece che una riduzione del monouso e una transizione verso i sistemi di riuso e ...

avatar

Filastrocca plastic-free

di: Carlo Latorre

13 gennaio 2020 - Testo di Mimmo Mòllica

EVENTI

Webinar, 22 settembre 2020

Progetto WREP spiegato in webinar

Il 22 settembre PVC Forum Italia e VinylPlus faranno il punto sui processi di trattamento e riciclo dei rifiuti in PVC.

Webinar, 24 settembre 2020

Depolimerizzazione ed economia circolare

É il tema del webinar in programma il prossimo 24 settembre, promosso da Chemical Recycling Europe (CRE) e Polymer Comply Europe (PCE).

Ferrara, 25 settembre 2020

L’impiantistica italiana tra sostenibilità e ripresa

Convegno il 25 settembre a Ferrara sulla sostenibilità ambientale dell’impiantistica, nei settori oil & gas, energia e petrolchimica. Con un focus su plastiche e bioplastiche.

online, 7 ottobre 2020

Aperte le iscrizioni al PET Monomer Recycling Forum

La conferenza sul riciclo chimico di PET e poliestere mediante depolimerizzazione si terrà online il 7 ottobre 2020.

Kielce, 6-8 ottobre 2020

Covid-19, Plastpol posticipata ad ottobre

Anche la fiera polacca dell’industria delle materie plastiche e della gomma costretta a rischedulare le date.