Macam

Sumitomo (SHI) Demag apre filiale in Italia

7 maggio 2018 - Rilevato il ramo d’azienda e il team tecnico commerciale di Macam, storico distributore italiano delle presse nippo-tedesche. Sallemi guiderà la nuova filiale.

K2016 "elettrizzante" per Sumitomo Demag

8 luglio 2016 - Completata la riorganizzazione delle attività produttive, la società sta espandendo la rete commerciale per acquisire nuove quote di mercato.

activeFlowBalance al Plast

4 febbraio 2015 - Macam presenta in Fiera la tecnologia di bilanciamento cavità implementata sulle presse Sumitomo (SHI) Demag.

Dal prototipo alla produzione

3 novembre 2014 - Non c’è solo la stampa 3D: seminario TMP sulla produzione di prototipi, componenti di stampi e stampi per piccole serie.

Open house Sumitomo (SHI) Demag

17 aprile 2013 - Elettrica, ibrida e idraulica: da oggi, per tre giorni, in mostra a Rivoli tre presse del costruttore tedesco.

Robot al carbonio

7 maggio 2012 - In mostra al Plast, nello stand del rappresentante italiano Macam, due modelli della giapponese Yushin.

Tre presse da vedere in azione

26 aprile 2012 - Macam porterà al Plast tre macchine Sumitomo (SHI) Demag, due elettriche e una idraulica, anche per microstampaggio.

Macam si riorganizza

10 gennaio 2011 -  Roberto Sallemi seguirà la vendita in Italia anche delle presse idrauliche e ibride di Sumitomo (SHI) Demag.

Sumitomo (SHI) Demag soddisfatta del K

23 novembre 2010 - Grande interesse per le tecnologie esposte dal costruttore di presse. Al coro degli espositori "soddisfatti" dal K'2010, si aggiunge la voce di Sumitomo (SHI) Demag, costruttore tedesco di presse ad iniezione, presente a Dusseldorf in forze. "Nel nostro stand abbiamo registrato diverse migliaia di visitatori provenienti da oltre 80 nazioni - commenta Roberto Sallemi, che segue con Macam le vendite in Italia -. E’ stato un grande successo sia in termini di qualità che di quantità e tutti i visitatori hanno potuto apprezzare la nostra tecnologia applicata a tutti i settori dello stampaggio ad iniezione”. Tra le novità esposte in Fiera, la versione da 450 tonnellate che amplia verso l'alto la gamma di presse all-electric IntElect Smart. Ma erano soprattutto le applicazioni ad attirare l'interesse dei visitatori, come nel caso dello stampaggio di connettori di precisione, con stampo a 16 cavità controllate e interfacciate attraverso 16 trasduttori di pressione, integrati nel controllo pressa NC5 con touch-screen), oppure la produzione, su una SE50DUZ, di filtri a rete con maglia ultra-sottile, che mettevano in luce le doti di precisione della macchina. Nel packaging, si segnala invece lo stampaggio veloce di tappi per acqua minerale, mediante una Elexis-SP da 350 tonnellate equipaggiata con stampo a 72 cavità, con tempo di ciclo inferiore a 2,5 secondi. Come pure lo stampaggio multimateriale con applicazione automatica di film decorativo (IMD), mostrato in funzione su una pressa Multi con forza di chiusura di 210 tonnellate. Degna di nota, infine, l'applicazione medicale che vedeva protagonista una pressa IntElect da 100 tonnellate equipaggiata con laminatore di flusso e automazione integrata, per lo stampaggio in ambiente sterile.  

Ibrida veloce per packaging

12 luglio 2010 - Al K2010 Sumitomo (SHI) Demag introdurrà la serie El-Exis SP. Dall'acquisizione di Demag da parte del gruppo giapponese Sumitomo, avvenuta due anni fa, il costruttore tedesco (la sede è a Schwaig, in Germania) ha progressivamente razionalizzato il portafoglio presse e selezionato le migliori tecnologie che i due brand potevano offrire. Un assaggio di questa filosofia sarà visibile al K'2010, a partire dalla nuova serie ad azionamento ibrido per imballaggio ed articoli a parete sottile El-Exis SP, derivata dalla consolidata gamma El-Exis, ma ottimizzata in termini di plastificazione, comportamento dinamico (velocità, ma soprattutto accelerazione), stabilità, precisione di estrazione e superiore capacità di iniezione per renderla adatta alle severe richieste dell'industria del packaging. Disponibile con forza di chiusura tra 150 e 750 tonnellate, la serie El-Exis SP si caratterizza anche per la funzione Active Adjust, che consente di bilanciare prestazioni e consumi energetici in funzione delle diverse applicazioni, riducendo i consumi nelle fasi morte di stampaggio.A Dusseldorf, una pressa da 300 tonnellate equipaggiata con stampo a 72 cavità della KTW produrrà capsule in HDPE, del diametro di 26,7 mm e peso di 1,6 g, con cadenza di 100.000 pezzi ora. La pressa sarà completa di sistema di raffreddamento e controllo qualità in linea (quest'ultimo fornito da IMD Vista). Sul fronte delle all-electric, Sumitomo (SHI) Demag propone la serie IntElect nelle due versioni Smart e Performance, che differiscono per la tecnologia di azionamento degli assi: quelli giapponesi della serie SE raffreddati ad aria sulle macchine Smart (diretti fino a 210 ton); diretti e raffreddati ad acqua, di costruzione europea, nel caso delle IntElect Performance, disponibili con forza di chiusura da 50 a 210 tonnellate. In occasione del K, il costruttore tedesco presenterà quattro nuovi modelli della gamma Smart, che portano la forza di chiusura massima dalle attuali 160 a 450 tonnellate (in Fiera sarà esposto il modello più grande della serie). La versione Performance sarà invece rappresentata da una pressa da 100 tonnellate configurata per lo stampaggio in camera bianca. La gamma delle elettriche Sumitomo Demag si integra con quella della casa madre giapponese Sumitomo (SHI), in particolare con le serie SE DUZ (30-180 ton), SE HDZ (220-450 ton) e SE HSZ, versione veloce con forza di chiusura da 220 a 350 ton. Tutte prodotte presso lo stabilimento di Wiehe, in Germania, divenuto centro di eccellenza a livello di gruppo per le presse all-electric. Il portafoglio Sumitomo (SHI) Demag si completa con le presse idrauliche: in Fiera sarà presentato un modello Systec multi 210 equipaggiato con stampo HBW Gubesch per decorazione nello stampo, destinato alla produzione di componenti per interni auto con doppia finitura (twin-IMD). Le presse Sumitomo e Sumitomo (SHI) Demag sono distribuite nel nostro paese dalla Macam di Rivoli, in provincia di Torino.

IN PRIMA PAGINA

BASF sostiene il riciclo chimico di pneus

22 settembre 2020 - Il gruppo chimico tedesco ha investito nella connazionale Pyrum con l’obiettivo di potenziare il programma ChemCycling.

Nasce Maip Compounding

22 settembre 2020 - Fuse le due società del gruppo torinese attive nella formulazione e produzione di compound.

Fissate le date dei Technology Days 2021

22 settembre 2020 - L’evento Arburg dedicato alla presentazione delle novità tecnologiche l’anno prossimo si terrà a giugno, terminata la stagione influenzale.

KuibyshevAzot compounda in Germania

22 settembre 2020 - Il produttore russo di poliammide 6 avvia a Rudolstadt la sua prima linea europea per tecnopolimeri.

Direttore plastiche in Safic-Alcan

22 settembre 2020 - Domenico Lo Curto è stato nominato Business Development Director Plastics presso il distributore francese di specialità chimiche.

Alpla potenzia il riciclo in Messico

22 settembre 2020 - Entro la fine dell’anno prossimo avvierà un impianto per il recupero di rifiuti post-consumo in polietilene alta densità.

IN BREVE

Via libera UE alla cessione degli aromatici BP

22 settembre 2020 - Le attività Aromatics & Acetyls verranno acquisite dalla britannica Ineos al controvalore di 5 miliardi di dollari.

Novità DOMO presentate online

21 settembre 2020 - Il produttore di poliammidi e tecnopolimeri illustrerà gli ultimi sviluppi il prossimo 8 ottobre attraverso sei webinar tematici.

Slitta anche Utech Middle East /Africa

21 settembre 2020 - Spostamento da marzo ad ottobre per la manifestazione dedicata ai poliuretani in programma a Dubai.

Lego dice addio ai sacchetti di plastica

17 settembre 2020 - A partire dal prossimo anno, per confezionare i mattoncini sciolti nelle scatole, verranno impiegati sacchetti di carta.

BLOG

avatar

26 maggio 2020 - Entro il primo luglio 2021 anche le bottigliette di plastica saranno soggette ad un sistema di deposito e ad una cauzione di 15 cent. Ogni anno nei Paesi Bassi ...

avatar

13 marzo 2020 - Oltre a restrittive interpretazioni di decreti non troppo recenti, esistono e vengono agevolati in Europa strumenti per favorire l'upcycling di scarti qualsiasi...

avatar

2 marzo 2020 - C'è tanta, troppa confusione sul reale significato di "riciclato", tanto che si corre il rischio di incappare in dichiarazioni false o scorrette. Ma cosa dicono...

avatar

3 febbraio 2020 - Reale il rischio che la Direttiva SUP provochi una sostituzione dei materiali invece che una riduzione del monouso e una transizione verso i sistemi di riuso e ...

avatar

Filastrocca plastic-free

di: Carlo Latorre

13 gennaio 2020 - Testo di Mimmo Mòllica

EVENTI

Webinar, 22 settembre 2020

Progetto WREP spiegato in webinar

Il 22 settembre PVC Forum Italia e VinylPlus faranno il punto sui processi di trattamento e riciclo dei rifiuti in PVC.

Webinar, 24 settembre 2020

Depolimerizzazione ed economia circolare

É il tema del webinar in programma il prossimo 24 settembre, promosso da Chemical Recycling Europe (CRE) e Polymer Comply Europe (PCE).

Webinar, 25 settembre 2020

Plastica tra Covid-19 e innovazione

É il tema del seminario online in programma il 25 settembre nell’ambito di RemTech Expo, quest’anno in edizione digitale.

Ferrara, 25 settembre 2020

L’impiantistica italiana tra sostenibilità e ripresa

Convegno il 25 settembre a Ferrara sulla sostenibilità ambientale dell’impiantistica, nei settori oil & gas, energia e petrolchimica. Con un focus su plastiche e bioplastiche.

online, 7 ottobre 2020

Aperte le iscrizioni al PET Monomer Recycling Forum

La conferenza sul riciclo chimico di PET e poliestere mediante depolimerizzazione si terrà online il 7 ottobre 2020.