JEC Innovation Awards

Ecco gli undici campioni nei compositi

20 marzo 2019 - Assegnati a Parigi i JEC Innovation Awards, riconoscimenti internazionali all'innovazione nell'industria dei materiali compositi.

Oltre 40mila visitatori a JEC World

20 marzo 2017 - L’affluenza cresciuta del 10% rispetto all’edizione 2016. Quasi otto visitatori su dieci provenivano dall’estero.

Con il robot i compositi si lavorano in 3D

27 gennaio 2017 - +LAB, laboratorio di stampa 3D del Politecnico di Milano, Owens Corning e Kuka Robotics premiati con il JEC Innovation Award.

JEC Awards, innovare con i compositi

27 gennaio 2017 - Annunciati i tredici vincitori dell’edizione 2017 dei JEC Innovation Award. Premiazione il 15 marzo a Parigi in occasione di JEC World.

Compositi eccellenti

9 febbraio 2010 - Annunciati i vincitori del JEC Innovation Awards. Anche una società italiana tra i premiati. Da oltre dieci anni, i JEC Innovation Awards premiano in occasione dell'omonima manifestazione francese le migliori innovazioni realizzate con i materiali compositi. Una vetrina di eccellenza che quasi sempre riesce ad individuare prodotti realmente innovativi. Tra gli undici progetti selezionati dalla giuria internazionale, suddivisi per settori applicativi, spicca anche l'italiana D'Appolonia, che ha sviluppato, in collaborazione con una trentina di partner, un rivestimento murale antisismico (foto a destra), sorta di carta da parati utilizzata per rinforzare, monitorare e gestire infrastrutture civili sensibili ai terremoti. Il rinforzo è costituito da tessuti multiassiali a base di cavi a fibre ottiche intrecciati, annegati in una speciale malta potenziata con nanoparticelle. Nella categoria Ambiente e Riciclaggio è stata premiata la danese 3XN architects per una struttura dimostrativa energeticamente autosufficiente mostrata in occasione della conferenza sul clima di Copenhagen. Particolarità della realizzazione è l'utilizzo di un laminato a sandwich a base di biomateriali riciclabili. Per il guscio esterno è stato utilizzato un biocomposito ottenuto da fibre di lino annegate in una matrice di olio di semi di soia e amido di mais. La struttura interna è costituita invece da fogli di sughero. Il rivestimento in gel è ricoperto da un nanoprodotto che decompone le particelle provenienti dall’aria e dalla pioggia ricorrendo alla luce solare, conferendo alla superficie proprietà autopulenti. La belga Lineo è stata premiata nella categoria Biomateriali per lo sviluppo di un prepreg a base di filo di lino e resina epossidica per l'assorbimento delle vibrazioni. Tra le applicazioni in fase di sviluppo racchette da tennis, telai di bicicletta, valige, componenti auto e navali. Nella categoria Aeronautica, l'olandese Fokker Aerostructures è stata premiata per la produzione in serie delle prime strutture primarie – timoni di direzione e di quota lunghi fino a sei metri - in composito termoplastico, PPS e fibre di carbonio, saldate ad induzione. I pezzi sono destinati al nuovo business jet Gulfstream 650 (foto a sinistra). Una ruota interamente in composito per biciclette, del peso di mezzo chilogrammo, ha fruttato alla francese Corima il primo premio nella categoria Sport e attività del tempo libero. Cerchione, mozzo e raggi sono prodotti con un prepreg al carbonio (foto a destra). Nella categoria trasporti, è stato premiato un pallet ad alte prestazioni in PP rinforzato con fibre lunghe, da 20 a 50 mm, della sudafricana Lomold Pty Ltd, mentre nella categoria Energia eolica ha vinto una turbina messa a punto dalla francese LTP: il materiale selezionato per questa applicazione è un biocomposito 100% naturale a base di acido polilattico (PLA) rinforzato con tessuto di lino. Tessuti e compositi meno soggetti alla laminazione della cinese Advanced Fiber Materials Technologies hanno ottenuto il premio nella categoria Materie prime, mentre una tecnologia di assemblaggio con adesivi strutturali ha fruttato alla belga S.A.B.C.A. il riconoscimento nella categoria Processi e procedimenti. Due vincitori ex equo, infine, nella categoria Automazione: la statunitense Magestic Systems per il processo CLC (Cured Laminate Compensation, Compensato laminato vulcanizzato) e la tedesca EADS Deutschland per una linea automatizzata per la produzione a basso costo di strutture di aerei in PRFC (foto a sinistra) La consegna dei premi avverrà il 13 febbraio 2010 in occasione della giornata inaugurale del JEC Composites Show, in programma a Parigi fino al15 aprile 2010.

IN PRIMA PAGINA

Polietilene di contrabbando a Napoli

11 novembre 2019 - Sequestrati dall'ADM 26 container di materiale plastico e 11 di banda stagnata per un valore di 900mila euro.

Passano di mano sei impianti per lastre EPS

11 novembre 2019 - Hirsch Servo e BEWiSynbra hanno siglato un accordo con Placoplatre per rilevare sei stabilimenti in Francia e il 49,9% di Isossol.

Scende anche in settembre la produzione industriale

11 novembre 2019 - Settimo segno rosso consecutivo per l’indice Istat. Articoli in gomma e plastica giù del 6% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso.

Ambienta investe nelle tecnologie per sacchetti

11 novembre 2019 - Acquisita una partecipazione nella società toscana Amutec, attiva nella costruzione di linee per la produzione sacchi saldati e pretagliati.

Petrolchimico di Brindisi fermo per lavori al metanodotto

11 novembre 2019 - Sospesa l’erogazione di gas al polo per rimuovere gli ostacoli alla costruzione di un nuovo tracciato ferroviario.

Tavolo di crisi Bio-on

11 novembre 2019 - Istituzioni e sindacati hanno incontrato l’amministratore giudiziario nominato dal tribunale che non esclude prospettive di continuità per la società bolognese.

IN BREVE

Polistirene meno caro in Europa

8 novembre 2019 - Trinseo ha annunciato una riduzione dei prezzi per i gradi GPPS e HIPS distribuiti sul mercato europeo a partire dal 1° novembre scorso.

Chiude impianto EPDM in Texas

7 novembre 2019 - Arlanxeo fermerà la produzione nel sito di Orange nel secondo trimestre dell’anno prossimo.

Ambiente, sicurezza e lavoro a Ecomondo

5 novembre 2019 - A Rimini il Convegno nazionale di Assoreca per fare il punto sul ruolo della formazione per gli operatori dell’ecologia.

Corso su Lean Planning for Plastic

5 novembre 2019 - La pianificazione della produzione in un'azienda del settore plastica con tecniche Lean & Lean Plastic: se ne parlerà a Novara il 15 novembre.

BLOG

avatar

8 ottobre 2019 - La storia del cetriolo spagnolo insegna che per fare a meno della plastica bisogna saper rinunciare alla comodità di trovare tutto ciò che si desidera nel super...

avatar

6 ottobre 2019 - Continuano ad aumentare le iniziative plastic free che promuovono l'uso di stovigliame ed altri imballaggi compostabili che non sempre gli impianti di compostag...

avatar

9 luglio 2019 - Si può organizzare un maxievento 'plastic free' senza plastica? Sembra proprio di no...

avatar

19 giugno 2019 - Molti esultano per la direttiva europea che bandisce la plastica monouso. Ma le campagne plastic-free di alcune amministrazioni e le operazioni di marketing che...

avatar

16 novembre 2018 - Alcune considerazioni a margine delle recenti polemiche sulla necessità di costruire impianti di termovalorizzazione nel nostro paese.

EVENTI

Milano, 12 novembre 2019

Incontro su packaging alimentare e sostenibilità

L’appuntamento è il 12 novembre presso l'Università Cattolica di Milano, organizzato da Altis, Alta Scuola di Impresa e Società dell’ateneo milanese.

Rezzato (BS), 14 novembre 2019

Congresso TMP dedicato ai tecnopolimeri

L’appuntamento è per il 14 novembre presso la Villa Fenaroli Palace di Rezzato (BS) per parlare di “Tecnopolimeri: Tendenze, progetti ed idee”.

Milano, 14 novembre 2019

PVC e fuoco: alleati o rivali?

É il titolo del quarto e ultimo corso di formazione promosso dalla PVC Academy, in programma a Milano il 14 novembre.

Novara, 15 novembre 2019

Corso su Lean Planning for Plastic

La pianificazione della produzione in un'azienda del settore plastica con tecniche Lean & Lean Plastic: se ne parlerà a Novara il 15 novembre.

Amsterdam, 19-20 novembre 2019

METS Round Table su compositi e imbarcazioni

Nel corso della tavola rotonda si parlerà di comportamento a fatica, progettazione e riciclo di scafi in materiale composito.