antidumping

Celanese avvia causa antidumping in Europa

27 maggio 2020 - Sotto la lente del gruppo statunitense le importazioni di polietilene ad altissimo peso molecolare dalla Corea del Sud.

Regole antidumping UE più severe

16 novembre 2017 - Tra le novità, il dumping sociale e ambientale sarà considerato nel valutare le misure di contrasto alle importazioni a basso costo da paesi terzi.

Dazi definitivi su fibre di vetro cinesi

9 maggio 2017 - La Commissione europea ha confermato i dazi antidumping tra il 14,5% e il 19% su chopped strands e rovings.

Terminati i dazi antidumping sul PET cinese

9 febbraio 2017 - L’associazione dei produttori europei CPME ha ritirato la domanda di riesame presentata nel giugno di due anni fa.

Dazi UE su fibre di vetro cinesi

9 gennaio 2015 - La Commissione Europea impone misure antidumping definitive su alcuni prodotti provenienti dal paese asiatico.

Sacchetti: scaduto antidumping

25 luglio 2012 - Le autorità europee cancellano le misure nei confronti dei sacchi in plastica prodotti in Cina e Thailandia.

Dazi più leggeri sulle fibre cinesi

24 dicembre 2010 - La Commissione Europea sarebbe orientata a ridurli dal 43,6% al 13,8%. Decisione a gennaio. EuCIA, federazione europea dei produttori di materiali compositi, ha accolto con parziale soddisfazione la conclusione delle indagini condotte dalla Commissione Europea sulle importazioni di fibre di vetro dalla Cina. Sotto indagine dal 2009. Il procedimento antidumping, avviato nel dicembre 2009 su richiesta della APFE, associazione europea dei produttori di fibra vetro, aveva portato la Commissione a ravvisare gli estremi di un comportamento anticoncorrenziale. Il 17 settembre scorso erano così scattati dazi provvisori fino al 43,6% sulle importazioni di alcuni tipi di fibra di vetro dalla Cina. Taglio alle aliquote. La nuova proposta della Commissione ridurrebbe le aliquote al 13,8%, a partire dal 16 marzo 2011; misura che da provvisoria diverrebbe però definitiva. Questa revisione accoglie parzialmente le richieste EuCIA, che nei mesi scorsi aveva denunciato l'impatto negativo di un aumento dei prezzi dei rinforzi per l'industria europea dei materiali compositi. Decisione dopo la Befana. La decisione è attesa per il 13 gennaio 2011, quando i rappresentanti dei 27 paesi membri UE si incontreranno a Bruxelles per votare la proposta della Commissione.

Dazi UE sulle fibre di vetro cinesi

16 settembre 2010 - Le misure, temporanee, sono riportate oggi sulla GU europea. Forti critiche dai produttori di compositi. La Commissione Europea ha imposto dazi temporanei all'importazione di fibra di vetro dalla Cina, pari all'8,5% e al 43,6%, in funzione dei diversi produttori. La decisione, fortemente osteggiata dai produttori europei di materiali compositi, è stata pubblicata oggi 16 settembre sulla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea ed entrerà in vigore domani. I dazi interessano i filati tagliati (chopped strands) di fibra di vetro di lunghezza non superiore a 50 mm, i roving di fibra di vetro e i feltri (mat), ad eccezione di quelli in lana di vetro. Il procedimento antidumping era stato avviato il 17 dicembre 2009 su richiesta della APFE, associazione europea dei produttori di fibra vetro. La decisione finale, secondo quanto riporta EuCIA (che rappresenta invece i produttori di compositi) è stata presa nonostante l'opposizione di 12 rappresentanti dei paesi membri nel comitato antidumping, contro sette a favore e 8 astenuti. Il presidente di EuCIA, Volker Fritz, teme ora ripercussioni sull'industria del settore, forte consumatore di fibra di vetro, che nella sua filiera occupa 150mila addetti in 10mila aziende, la maggior parte costituita da piccole e medie imprese. Ma effetti sul fronte dei prezzi potrebbero interessare anche gli utilizzatori finali, dalle costruzioni all'auto, dall'aerospaziale ai generatori eolici.

EuCia teme dazi shock su fibre vetro

20 agosto 2010 - In Europa potrebbero superare il 43% sulle importazioni di rinforzi dalla Cina. L'associazione europea che rappresenta i produttori di materiali compositi continua a lanciare appelli contro l'imposizione, da parte della Commissione Europea, di dazi doganali sulle fibre di vetro provenienti dalla Cina, richieste nel 2009 da APFE, associazione dei produttori di questo tipo di rinforzo. Dopo l'applicazione di misure doganali da parte di India e Turchia, EuCia ha avuto notizia che la Commissione sta per approvare dazi provvisori fino al 43,6% a partire dal prossimo 17 settembre. L'Associazione ritiene che i dazi andrebbero contro gli interessi dell'industria europea che utilizza materiali compositi.

EuCIA critica dazi su fibra vetro

29 luglio 2010 - Le misure introdotte da India e Turchia su importazioni dalla Cina. L'Europa non ha ancora deciso. L'associazione europea dell'industria dei materiali compositi, EuCIA, ha duramente criticato l'imposizione di dazi antidumping sulle importazioni in India (40,86%) e Turchia (38% contro il precedente 7%) di fibre di vetro provenienti dalla Cina, che potrebbero danneggiare il settore a livello mondiale e accrescere incertezza tra gli utilizzatori europei di manufatti fibrorinforzati. EuCIA ricorda che la Commissione Europea sta ancora valutando i possibili comportamenti anticoncorrenziali da parte dei produttori cinesi, ma in ogni caso l'Associazione si dichiara fortemente contraria a qualsiasi forma di protezionismo e invita gli utilizzatori di fibra vetro e le autorità nazionali a opporsi a misure, anche provvisorie, che potrebbero avere effetti negativi su un industria che coinvolge circa 10mila aziende e occupa 150mila addetti.

IN PRIMA PAGINA

Da Montello alla Sicilia

27 novembre 2020 - Il riciclatore bergamasco entra nel capitale di LVS Group con tre impianti di selezione, recupero e riciclo di imballaggi in plastica, con l'obiettivo di investire.

Caprara alla guida di KraussMaffei Italia

27 novembre 2020 - Avvicendamento alla guida della filiale italiana del costruttore tedesco di presse, estrusori e macchine di stampaggio per reazione.

In Germania via i sacchetti dal 2022

27 novembre 2020 - Il Bundestag ha votato la messa al bando degli shopper in plastica, ma non degli ultraleggeri per ortofrutta.

Visiere e occhiali che non si appannano

27 novembre 2020 - Il film Lexan HP92AF messo a punto da Sabic per la produzione di dispositivi di protezione ospedaliera in ambienti di lavoro con elevata umidità.

Con Blossom tappi più sostenibili

27 novembre 2020 - Guala Closures inserisce a catalogo una linea di chiusure che utilizzano bioplastiche e materiali riciclati per ridurre l'impatto ambientale.

Feedstock bio e da riciclo per i tecnopolimeri DSM

27 novembre 2020 - Siglato accordo di fornitura con la finlandese Neste per sostituire 'migliaia di tonnellate' di materie prime fossili.

IN BREVE

Master in Diritto dell'Ambiente a Venezia

27 novembre 2020 - C'è tempo fino al 18 gennaio per diventare un esperto di diritto ambientale e del territorio.

A Milano arrivano i Plastic Fighters

26 novembre 2020 - Avviato con il contributo di Corepla, il progetto incentiva gli studenti a progettare oggetti in plastica riciclata per la comunità.

Nuova guida a Kunstsoffe

25 novembre 2020 - Susanne Schröder assume la direzione delle riviste tedesche Kunststoffe e Kunststoffe international.

Rifiuti plastici sequestrati a Cagliari

24 novembre 2020 - All'interno di due container pronti per essere spediti in Turchia sono stati rinvenute 46 tonnellate di rifiuto plastico proveniente da operazioni di trattamento.

BLOG

avatar

26 novembre 2020 - La plastica siamo noi, che partecipiamo a vario titolo e con un diverso contributo e grado di responsabilità, a un modello ormai anacronistico basato sullo spre...

avatar

27 ottobre 2020 - Gli imballaggi e i contenitori riutilizzabili sono il futuro un po' in tutti i settori perché apportano importanti vantaggi ambientali ma anche economici. A vol...

avatar

21 ottobre 2020 - Cresce il numeri di paesi e regioni che adottano un Plastic Pact per ridurre l’impatto della plastica sull’ambiente. Quali sono le caratteristiche e i risultati...

avatar

28 settembre 2020 - L'UNI/PdR 88:2020 una prassi di riferimento per la valutazione del contenuto di riciclato ben elaborata ma non aperta al mondo delle materie plastiche. Perché?

avatar

26 settembre 2020 - Finalmente dopo decenni di dura opposizione ai sistemi di deposito per i contenitori di bevande le grandi multinazionale del beverage si schierano a favore di u...

EVENTI

online, 30 novembre - 3 dicembre 2020

Bioplastics Conference a distanza

Pubblicato il programma dell'evento annuale organizzato da European Bioplastics, quest'anno online a causa dell'emergenza Covid-19.

Webinar, 11 dicembre 2020

Riuso e riciclo di materiali compositi

É il tema del webinar organizzato nell’ambito del progetto Marlic “Marche  Applied Research Laboratory for Innovative Composites”.

online, 9-11 dicembre 2020

Plastics Recycling Show Europe quest’anno online

A dicembre si terrà una conferenza gratuita di tre giorni sul riciclo di materie plastiche nel vecchio continente, con consegna dei Plastics Recycling Awards Europe.

webinar, 15 dicembre 2020

Webinar sui MOCA

Torna in modalità streaming il seminario organizzato dall’Istituto Italiano Imballaggio su materiali e oggetti a contatto con alimenti.

Città del Messico, 11-14 gennaio 2021

Plastimagen México slitta due mesi

Gli organizzatori dell’evento latinoamericano dedicato all’industria delle materie plastiche hanno fissato nuove date a gennaio 2021.