Shell

Qatar Petroleum cerca partner per Al-Karaana

20 gennaio 2015 - Shell abbandona il progetto di joint-venture per un nuovo polo petrolchimico negli emirati.

Riparte il cracking a Porto Marghera

16 gennaio 2015 - Riavvio temporaneo per soddisfare una fornitura di etilene per Shell.

Robot per ispezionare cisterne

6 settembre 2013 - Finanziato dalla UE, il progetto Petrobot mira a rivoluzionare le procedure ispettive negli impianti petrolchimici.

Polo petrolchimico in Qatar

6 dicembre 2011 - Siglato accordo di partnership tra Shell e Qatar Petroleum.

Polimeri Europa: multa ridotta per cartello

13 luglio 2011 - La sanzione comminata dalla Commissione Europea nel 2006 è stata ridotta da 272 a 181 milioni di euro.

Shell Chemicals investe nel polietilene

8 giugno 2011 - In progetto un cracker per etilene e impianti per polietilene nel Nordest degli Stati Uniti.

Multa record al cartello della gomma

30 novembre 2006 - Coinvolte ENI, Bayer, Shell, Dow, Unipetrol e Trade-Stomil. La Commissione Europea ha inflitto una multa record (la seconda mai comminata per attività antitrust in Europa) per complessivi 519 milioni di euro a produttori e distributori di gomme sintetiche (gomma butadiene e stirene butadiene in emulsione) rei di aver costituito un cartello tra il 1996 e il 2002, accordandosi per fissare i prezzi e ripartirsi i clienti. Colpite dal provvedimento Eni (272,2 milioni di euro), Shell (160,8 milioni), Dow (64,5 milioni), Unipetrol (17,5) e Trade-Stomil (3,8). Coinvolta nell'inchiesta anche Bayer, che ha ottenuto la piena immunità dalle ammende avendo fornito per prima informazioni sul cartello. Una riduzione del 40% sull'importo iniziale della multa è stata concessa anche a Dow, per aver collaborato alle indagini.Le ammende inflitte ad Eni, Shell e Bayer sono state maggiorate perché era già stata provata la loro partecipazione ad altri cartelli.Secondo la Commissione, gli accordi del cartello venivano conclusi prima o dopo le riunioni ufficiali dell'Associazione europea della gomma sintetica (ESRA) concernenti la BR e l'ESBR. Riunioni tenute in diverse città (tra cui Milano, Vienna, Amsterdam, Praga e Londra). Nel corso di tali riunioni i partecipanti concordavano i prezzi e si scambiavano informazioni sui principali clienti e sui quantitativi di gomme sintetiche loro forniti.La gomma butadiene (BR) e la gomma stirene butadiene del tipo emulsione (ESBR) sono utilizzate in larga parte nella produzione di pneumatici, ma anche nelle suole per scarpe, rivestimenti per pavimenti e palle da golf. Mentre l'ESBR è prodotta o commercializzata da tutte le società coinvolte nel cartello, la gomma BR era prodotta soltanto da Eni, Bayer, Shell e Dow."I cartelli colpiscono al cuore le attività economiche sane - ha commentato Neelie Kroes, Commissario europeo per la Concorrenza - Essi minano la concorrenza, fanno salire i prezzi al consumo e diminuire la diversità, la qualità e la capacità di innovazione delle società europee"."La Commissione ha inflitto ammende elevate in questo caso - ha aggiunto - ma se le società continuano a praticare attività di cartello, devono attendersi ammende ancora più elevate in futuro".Eni contesta gli addebiti mossi dalla Commissione e si riserva di ricorrere al Tribunale di Prima istanza dell’Unione Europea. In sostanza, il gruppo italiano non accetta di essere chiamato in causa per il solo fatto di controllare Polimeri Europa. Rileva infatti in una nota: "la carenza di elementi di fatto e di diritto che possano attribuire la responsabilità alla società capogruppo, la quale non è mai entrata, né avrebbe potuto farlo, nella conduzione ordinaria degli specifici business". Eni ritiene inoltre che l’entità delle sanzioni sia del tutto sproporzionata e ingiustificata, in considerazione sia della gravità dei comportamenti, sia della circostanza che in nessun modo gli stessi avrebbero potuto produrre un effetto negativo sui consumatori finali.    

IN PRIMA PAGINA

Pale eoliche rivestite con lega ASA/PC

24 settembre 2021 - Il sistema di protezione sviluppato da Ineos Styrolution ed Edge Solutions riduce gli interventi di manutenzione e migliora le prestazioni dei grandi generatori off-shore.

Riciclo meccanico pouch-to-pouch

24 settembre 2021 - Il progetto di recupero in ciclo chiuso di imballaggi flessibili è portato avanti da Dow, HP, Reifenhäuser, Cadel Deinking e Karlville.

KraussMaffei senza macchine a Fakuma

24 settembre 2021 - Il costruttore tedesco ha deciso di puntare su una presentazione digitale delle tecnologie per imballaggio, medicale e articoli leggeri in composito.

Alpla si consolida in Spagna

24 settembre 2021 - Acquisito produttore di flaconi in polietilene e PET per cosmetica, cura della casa e della persona.

Technical Talks Reifenhäuser

24 settembre 2021 - Il 29 settembre appuntamento ad Arese per fare il punto sui più recenti sviluppi nell'estrusione di film in bolla e a testa piana.

A Parma il Test center Tomra per i flakes

23 settembre 2021 - Inaugurata ieri la nuova struttura che opera a livello mondiale nello sviluppo applicativo di soluzioni per la selezione di scaglie di poliolefine, PVC e PET.

IN BREVE

Serramenti e CAM edilizia

24 settembre 2021 - Il tema sarà trattato il 7 ottobre in un webinar gratuito organizzato nell'ambito della PVC Academy.

Cercasi buone idee per l'etichettatura green

24 settembre 2021 - Conai ha lanciato una Call for Good Ideas rivolta alle aziende che hanno già rivisto l’etichettatura ambientale dei loro imballaggi.

Global Care Day LyondellBasell a Ferrara

22 settembre 2021 - I dipendenti del sito emiliano hanno lavorato come volontari all'abbellimento dell'area verde di KrasnoPark.

Casse dal riciclo delle reti

21 settembre 2021 - Sviluppate da Schoeller Allibert insieme con Waste Free Oceans, per ora a scopo di marketing e comunicazione.

BLOG

avatar

14 settembre 2021 - Anche nel nostro paese dovrà prima o poi entrare in vigore un sistema di deposito cauzionale per i contenitori di bevande. Quali sono i sistemi di cauzionamento...

avatar

10 settembre 2021 - In Europa diversi Paesi hanno già introdotto o stanno per introdurre sistemi di deposito cauzionali per imballaggi monouso di bevande. Quali scenari si aprireb...

avatar

12 luglio 2021 - Nonostante i vari interventi del Ministro Cingolani apparsi sui media nelle settimane precedenti alla data di entrata in vigore della Direttiva sulle plastiche ...

avatar

16 giugno 2021 - Bioplastiche sì o no? C'è un accordo tra il Governo italiano e la Commissione europea? dal 3 luglio non vedremo più stoviglie monouso in plastica sugli scaffali...

avatar

Boicottare paga?

di: Carlo Latorre

9 maggio 2021 - L'associazione dei trasformatori turchi di materie plastiche Pagev rivendica il successo della campagna "Stop Buying".

EVENTI

Arese, 29 settembre 2021

Technical Talks Reifenhäuser

Il 29 settembre appuntamento ad Arese per fare il punto sui più recenti sviluppi nell'estrusione di film in bolla e a testa piana.

Birmingham, 28-30 settembre

Nuove date per Interplas

La triennale britannica delle materie plastiche e gomma rinviata a fine settembre sperando nell'efficacia della campagna vaccinale.

Webinar, 7 ottobre 2021

Serramenti e CAM edilizia

Il tema sarà trattato il 7 ottobre in un webinar gratuito organizzato nell'ambito della PVC Academy.

Casablanca, 6-9 ottobre 2021

Rinviata anche PlastExpo 2021

La manifestazione marocchina dedicata all'industria delle materie plastiche slitta da giugno ad ottobre per dribblare la pandemia.

Rimini, 26-29 ottobre 2021

Fissate le date di Ecomondo 2021

La fiera dedicata bioeconomia circolare tornerà dal vivo a Rimini dal 26 al 29 ottobre 2021.