Brückner

Brückner non sente crisi

11 dicembre 2009 - Il costruttore tedesco stima di chiudere l'anno con un incremento degli ordini superiore al 50%. Brückner Maschinenbau, costruttore tedesco di linee di estrusione per stretch film, prevede di chiudere l'esercizio fiscale 2009 con un incremento del portafoglio ordini superiore del 50% rispetto ai livelli del 2008; il che porterebbe quasi certamente ad un aumento del fatturato nel corso del prossimo anno. La società spiega il risultato, in netta controtendenza rispetto ai trend del settore, con i numerosi ordini ricevuti dalla Cina, dove i filmatori stanno beneficiando delle misure di stimolo all'economica introdotte dal Governo. Ma nuovi ordini sono arrivati in questi mesi anche da imprese europee, sudamericane, indonesiane e taiwanesi. Brückner Maschinenbau nel 2008 ha realizzato un giro d'affari di 415 milioni di euro con 1.320 adddetti occupati.

Brückner riorganizza i film

18 novembre 2008 - Concentrati in Brückner Maschinenbau gli impianti per film stretch, cast e foglie. Il gruppo tedesco Brückner ha annunciato una riorganizzazione interna relativa alle attività negli impianti per l'estrusione di film: a partire dal 1 gennaio 2009 la controllata  Brückner Maschinenbau acquisirà la maggior parte del portafoglio prodotti di Brückner Formtec. Obiettivo dell'operazione è concentrare presso un solo referente le tecnologie di estrusione di film stretch, film cast e foglie, secondo il concetto "one face for the customer“ introdotto dal gruppo.

Brückner stringe alleanza con Adtech Provera

30 gennaio 2007 - Il gruppo tedesco rileva le attività di vendita e marketing della società bresciana. Un importante accordo di collaborazione è stato siglato nei giorni scorsi tra la tedesca Brückner Formtec e l'italiana Adtech Provera, azienda con sede a Rovato (BS) specializzata nella costruzione di impianti per l'estrusione di film estensibile (stretch film), avvolgitori e confezionatrici automatiche.L'accordo prevede il trasferimento a Brückner Formtec di tutte le attività di vendita e marketing di Adtech Provera, mentre la produzione, l'assemblaggio e il collaudo degli impianti resteranno a Rovato. Grazie a questo accordo, la società bresciana potrà ampliare la sua presenza sul mercato internazionale sfruttando il network commerciale e di assistenza di Brückner Formtec. Quest'ultima accrescerà invece, con le linee Adtech Provera, l'attuale offerta di impianti per l'estrusione di APET e CPP.Nelle scorse settimane, il gruppo tedesco Brückner - di cui fa parte anche Brückner Formtec - ha acquisito Kiefel AG, società tedesca specializzata nella costruzione di impianti di estrusione per film soffiato.

Brückner compra Kiefel da JM

16 gennaio 2007 - Nuovo azionista per il costruttore tedesco di impianti di estrusione e termoformatura. Kiefel AG, società tedesca specializzata nella costruzione di impianti di estrusione per film soffiato, è stata ceduta dalla finanziaria JM Gesellschaft für industrielle Beteiligungen a Brückner Group, attivo nello sviluppo di impianti per l'estrusione di film stretch e BOPP (polipropilene bi-orientato).JM si concentrerà in futuro sulle attività di produzione e vendita di foglie, attraverso le società Renolit e RKW Rheinische Kunststoffwerke. Kiefel, con sede a Freilassing, Occupa circa 650 addetti e un fatturato consolidato pari a 120 milioni di euro. Oltre agli impianti di estrusione, realizzati presso lo stabilimento di Worms (Kiefel Extrusion), la società produce macchine speciali per la termoformatura di materie plastiche destinate al settore auto, imballaggio e articoli medicali.Dopo l'ingresso in Brückner, Kiefel continuerà ad operare come entità autonoma, pur beneficiando delle sinergie a livello gruppo, potendo contare su strutture commerciali in Asia, Europa dell'Est e Stati Uniti. L'operazione è stata accolta favorevolmente dal management della società tedesca.Brückner Group realizza vendite per circa 200 milioni di euro e occupa 600 addetti. Il gruppo è articolato su 14 società presenti in Germania e all'estero, tra le quali Brückner Maschinenbau (impianti per stretch-film), Brückner Formtec (cast film), Brückner Servtec (servizi) e Brückner Biotec (impianti per biogas).

IN PRIMA PAGINA

Nuovo taglio per il CAC plastica

21 ottobre 2021 - Conai ha deliberato un'ulteriore riduzione del contributo ambientale per quasi tutti gli imballaggi in plastica, in aggiunta a quella annunciata in agosto.

Coca-Cola avanza nel bioPET

21 ottobre 2021 - In costruzione in Germania un nuovo impianto UPM per la produzione di glicole-monoetilenico partendo da biomasse di seconda generazione.

Il riciclo chimico unisce Neste e Ravago

21 ottobre 2021 - Annunciato il progetto di un nuovo impianto per il recupero di rifiuti plastici misti nel bacino portuale North Sea Port in Olanda.

Rebranding per Berlin Packaging

21 ottobre 2021 - Cambiano le denominazioni delle aziende acquisite negli ultimi anni in Europa. Nuovo quartier generale EMEA a Milano.

Syngas da rifiuti plastici in acciaieria

21 ottobre 2021 - Lo studio di fattibilità sarà condotto a Taranto grazie a un accordo siglato da NextChem e Acciaierie d’Italia.

Le proposte dell'industria per politiche UE coerenti

21 ottobre 2021 - Oltre 20 associazioni industriali europee hanno inoltrato un appello alla Commissione europea per chiedere aderenza ai fatti e valutazioni d'impatto approfondite.

IN BREVE

Anche in presenza la conferenza sulle bioplastiche

20 ottobre 2021 - Pubblicato il programma della European Bioplastics Conference 2021, quest'anno in formato ibrido.

Chemical Recycling Europe cambia segretario

20 ottobre 2021 - John Sewell nominato Segretario generale dell'associazione europea che promuove il riciclo chimico dei rifiuti plastici.

L’EPS si differenzia

18 ottobre 2021 - Progetto pilota per la raccolta dell’EPS post-uso avviato nella provincia di Pordenone da AIPE e Fantambiente.

Plastindia rinviata a data da definire

18 ottobre 2021 - Lavori in corso alla fiera di New Delhi e restrizioni per i viaggi internazionali a causa del Covid-19 i motivi indicati dagli organizzatori.

BLOG

avatar

14 settembre 2021 - Anche nel nostro paese dovrà prima o poi entrare in vigore un sistema di deposito cauzionale per i contenitori di bevande. Quali sono i sistemi di cauzionamento...

avatar

10 settembre 2021 - In Europa diversi Paesi hanno già introdotto o stanno per introdurre sistemi di deposito cauzionali per imballaggi monouso di bevande. Quali scenari si aprireb...

avatar

12 luglio 2021 - Nonostante i vari interventi del Ministro Cingolani apparsi sui media nelle settimane precedenti alla data di entrata in vigore della Direttiva sulle plastiche ...

avatar

16 giugno 2021 - Bioplastiche sì o no? C'è un accordo tra il Governo italiano e la Commissione europea? dal 3 luglio non vedremo più stoviglie monouso in plastica sugli scaffali...

avatar

Boicottare paga?

di: Carlo Latorre

9 maggio 2021 - L'associazione dei trasformatori turchi di materie plastiche Pagev rivendica il successo della campagna "Stop Buying".

EVENTI

Webinar, 26 ottobre 2021

Gomma, dallo sfrido all'end of waste

Seminario di mezza giornata organizzato da Assogomma per fare il punto sul quadro normativo in tema di gestione degli scarti di lavorazione.

Rimini, 26-29 ottobre 2021

Fissate le date di Ecomondo 2021

La fiera dedicata bioeconomia circolare tornerà dal vivo a Rimini dal 26 al 29 ottobre 2021.

Amsterdam, 4-5 novembre 2021

Plastics Recycling Show Europe in presenza a novembre

Torna al RAI di Amsterdam la quinta edizione della mostra convegno dedicata al riciclo di materie palstiche promossa da Plastics Recyclers Europe.

Maastricht, 16-18 novembre 2021

Utech Europe rinviata a novembre

Si tratta del secondo slittamento della manifestazione europea dedicata alle applicazioni industriali del poliuretani.

Bologna, 22 novembre 2021

Digitale e sostenibile il futuro della plastica

Definiti luogo di svolgimento, data e temi del XXVI Congresso delle Materie Plastiche organizzato dall'associazione TMP.