In questa sezione: Riciclo Bioplastiche Legislazione
Contenuto sponsorizzato

Riciclo in closed-loop di film termoretraibile

La partnership tra Panariagroup e Aliplast chiude il cerchio dell'imballaggio flessibile in LDPE con riduzione di CO2 e costi.

24 febbraio 2021 08:50

Aliplast PanariaTra gli esempi virtuosi del riciclo in closed loop di imballaggi flessibili c'è la collaborazione più che decennale tra il produttore emiliano di piastrelle in ceramica Panariagroup e la trevigiana Aliplast, parte di Herambiente (Gruppo Hera), attiva nella produzione di film flessibili in polietilene, lastre PET e polimeri riciclati.

La partnership risale al 2005 con l'avvio del primo progetto pilota per il recupero e il riciclo in closed-loop di film termoretraibile presso uno dei cinque stabilimenti di Panariagroup, da cui ottenere un prodotto con caratteristiche tecniche pari a quello realizzato con materiale vergine, idoneo ad essere reimmesso nel ciclo produttivo. Dopo una prima fase di messa a punto, il progetto è stato esteso nel 2010 a tutti gli stabilimenti di produzione di ceramiche che fanno capo all’azienda emiliana.

Panariagroup utilizza film termoretraibile in polietilene a bassa densità per coprire i bancali durante il processo produttivo. Nei diversi step intermedi, le piastrelle sono più volte imballate con film plastici diversi, utilizzandone e dovendo quindi smaltirne grandi volumi.
Il processo di recupero prevede una prima selezione e riduzione volumetrica del materiale di scarto direttamente sul posto, negli stabilimenti di Panariagroup. Raggiunto un volume minimo, il materiale viene inviato allo stabilimento Aliplast di Istrana, dove è rigenerato in granulo e, quindi, nuovamente estruso in film stretch destinato alle fabbriche di Panariagroup.

Aliplast marchio greenSecondo Aliplast, la resa del circuito sfiora il 95%, con una quantità di scarto minima. É stato anche calcolato il risparmio di CO2 emessa rispetto all'utilizzo di polietilene vergine, pari a 2,03 kg per ogni chilogrammo di film prodotto da Aliplast in closed-loop. Dato che vengono ritirate ogni anno circa 230 tonnellate di scarti, la quantità di CO2 evitata è stimabile in oltre 450 tonnellate.
Panariagroup ha anche conseguito un risparmio economico, sia per il minor costo del film rigenerato, sia per il ridotto contributo ambientale (inferiore del 40%) applicato sul film dal Consorzio PARI, sistema per la gestione autonoma dei rifiuti dell’imballaggio al quale aderisce anche Aliplast.

Con il contributo di:
Aliplast spa
Via delle Fornaci, 14
31036 Ospedaletto d’Istrana, Treviso (TV),
Tel: +39 0422 837090
Email: aliplast@aliplastspa.it

© Polimerica -  Riproduzione riservata
Numero di letture: 4408