In questa sezione: Poliolefine PVC PS ABS SAN EPS PET Poliammidi Tecnopolimeri Gomme Compositi Bioplastiche Altre specialità Prezzi
Contenuto sponsorizzato

A MecSpe con una nuova famiglia di TPE

Francesco Franceschetti Elastomeri apre il 2019 con il lancio dei compound Marfran A: caratteristiche da primato per applicazioni nei settori dell’ottica e dell’automotive.

1 febbraio 2019 07:20

Francesco Franceschetti Elastomeri aperturaFrancesco Franceschetti Elastomeri produce dal 1987 compound di elastomeri termoplastici (TPE) a base SEBS, SBS e TPO. L’impianto produttivo si trova in Italia e fornisce soluzioni innovative e personalizzate adatte a diverse applicazioni e tecnologie quali stampaggio a iniezione, estrusione, filmatura e soffiaggio.

NOVITÁ A PARMA. La società bresciana presenterà a MecSpe, in programma a Parma dal 28 al 30 marzo (Padiglione 6 Stand 6 I25) la nuova serie Marfran A, compound dotati di eccezionale chiarezza ed elasticità, con un aspetto lucido e resistenti agli agenti atmosferici; caratteristiche che li rendono ideali per applicazioni nel campo dell’ottica e dell’automotive.
“I clienti che conoscono i nostri prodotti chiedevano un nuovo compound con superiore trasparenza, a cui abbiamo risposto con la famiglia Marfran A - spiega Francesco Franceschetti, Direttore generale della società - Grazie ad un consolidato rapporto di co-progettazione con i clienti, abbiamo creato una nuova linea di prodotti ad alte performance tecnologiche".

Marfran ACOMPOUND VERSATILI. La nuova famiglia di TPE presenta una trasparenza cristallina paragonabile al policarbonato e al polimetilmetacrilato (PMMA), ma può essere utilizzata anche in accoppiamento con altri polimeri polari come PC, PMMA, ABS, SAN, PBT, PETG, PA e PVC. La durezza è modulabile da 55 a 90 Shore A, ma sono disponibili anche versioni semirigide da 30 a 50 Shore D.
I valori di adesione sono superiori a quelli di tutte le altre famiglie di TPE Marfran, mentre la resistenza all’invecchiamento e ai raggi UV è la maggiore raggiungibile con gli elastomeri termoplastici; in aggiunta, i nuovi compound possono essere incollati e verniciati.
“Alcuni dei nostri clienti hanno già iniziato a testare i nuovi Marfran A nel settore dell’automotive per la grande resistenza all’invecchiamento da raggi UV e per la bassissima emissione di odori che rendono questo materiale perfetto per le esigenze del settore negli interni – aggiunge Domenico Uccheddu, Direttore commerciale della società -. Altri clienti che lavorano nell’illuminotecnica hanno notato livelli di chiarezza ed elasticità nettamente superiori ai prodotti della gamma Marfran E, trovando applicazione soprattutto nelle guide luminose e proteggi LED”.
"Un’altra applicazione di punta è nel settore sportivo - aggiunge Uccheddu -. Conosciamo molto bene il settore degli sport nautici e degli sport invernali e potete immaginare l’impatto di un prodotto così performante e così trasparente che permette di unire le esigenze tecniche, la leggerezza, tanto amata dagli sportivi, e la trasparenza che permette colori moda”.

Con il contributo di:
via G. Pastore, 33/35 - Nigoline - 25040 Corte Franca (BS)
Tel. +39 030 98.60.511 - fax. +39 030 98.42.44
info@f-franceschetti.it
http://www.f-franceschetti.it/

© Polimerica -  Riproduzione riservata

Numero di letture: 814