Contenuto sponsorizzato

Haitian lancia a Fakuma la Zeres bicomponente

Il costruttore cinese sposta l’attenzione sullo stampaggio tecnico di nicchia con tre diverse configurazioni del secondo gruppo di iniezione e possibilità di montare una tavola rotante.

2 ottobre 2018 09:51

haitian zhafir Zeres bicomponenteIl gruppo cinese Haitian presenterà quest’anno a Fakuma, in anteprima mondiale, la versione bicolore/bicomponente delle presse elettriche Zhafir Zeres, disponibili con forza di chiusura da 120 a 450 tonnellate in funzione della configurazione del secondo iniettore.

La macchina esposta in Fiera avrà una forza di chiusura di 190 tonnellate, con il secondo gruppo di iniezione collocato sopra il piano fisso. Ma non è questa l’unica soluzione disponibile: il secondo gruppo di iniezione ad azionamento elettrico può essere infatti installato sopra il gruppo di chiusura (versione V, nei tonnellaggi da 190 a 450 t), ma anche lateralmente (L, da 120 a 360 t) o in parallelo (P, da 230 a 280 t), arretrato, rispetto a quello principale. Per la versione con i due gruppi in parallelo è disponibile a richiesta anche la tavola rotante con servoazionamento (ed estrattore idraulico), utile per l’automazione dei processi di stampaggio bicomponente.

Zeres bicomponenteDella nuova gamma sono già stati venduti due esemplari: uno in Germania, l’altro nel nostro paese, dove opera il distributore bresciano IMG. “La macchina consegnata in Italia ad uno stampatore che opera nel settore industriale - spiega Davide Bonfadini di IMG - ha una forza di chiusura di 360 tonnellate e secondo gruppo a V”.

Secondo Bonfadini, la nuova elettrica bicomponente conferma la strategia avviata ormai da qualche anno dal costruttore cinese, che dopo essersi saldamente posizionato nel segmento delle presse per uso generale, facendo leva su un elevato rapporto costi/prestazioni, punta ora ad aggredire lo stampaggio tecnico, proponendo con il marchio Zhafir macchine costruite in Germania e in Cina, con elevato contenuto tecnologico, destinate ad applicazioni nei settori automotive, E/E e medicale.

Zeres è una pressa ibrida molto elettrificata, che offre un completo parallelismo dei movimenti e monta di serie un sistema idraulico integrato per gli azionamenti minori quali avanzamento carro, estrattori radiali e ugello. Una soluzione apprezzata dal mercato, come dimostrano i numeri: l’anno scorso Haitian ha venduto 2.200 macchine Zhafir per un valore intorno a 120 milioni di euro (+27%), a fronte di un fatturato complessivo, nell’esercizio 2017, pari a circa 1,3 miliardi di euro.

Con il contributo di:
IMG SRL
Via Industriale, 108
25020 Capriano del Colle BS
Tel: +39 030 314645
Fax: +39 030 312664
www.imgmacchine.it

© Polimerica -  Riproduzione riservata

Numero di letture: 984