In questa sezione: Economia Uomini e Aziende Leggi e norme Lavoro
Contenuto sponsorizzato

Un'anima che vale più di un tubo

Moba Eurotubi propone anime in cartone per l’avvolgimento dei film plastici (stretch, BOPP, PE, PVC, CPP, shrink, cling, household, imballaggi flessibili) ed altri materiali.

9 maggio 2018 13:06

MOBA Eurotubi stretchUn tubo di cartone che nella maggior parte delle applicazioni sconta un valore inferiore all'euro o comunque significativamente più basso rispetto a quello del materiale avvolto, può sembrare un fattore marginale del processo produttivo, ma quando si trova al centro di una bobina di film, il discorso cambia. La differenza tra un prodotto di qualità e uno scadente può costare, sia in termini di materiale di scarto che di tempi di lavoro, ben più dell’ "euro" speso per acquistarlo.

Un tema che sta molto caro a Andrea Tenneriello, Direttore generale di Moba Eurotubi, uno dei principali produttori europei di tubi ed anime in cartone destinati ad applicazioni di packaging, estrusione e converting, che sarà presente quest’anno a Ipack-Ima per la seconda volta consecutiva. “Amiamo considerare l’anima un supporto tecnico, assimilabile per importanza ad una materia prima, e non un semplice componente di imballaggio, perché dopo l’avvolgimento diventa una parte integrante della bobina; la mancanza di anime o la loro scarsa qualità può determinare il fermo di costosi impianti di produzione con inevitabili e gravi ripercussioni sui costi di gestione industriali. Per questa ragione siamo impegnati non solo a garantirne la più elevata qualità, ma anche a ottimizzarne prestazioni e durata nell'ambito di un servizio di fornitura efficiente".

MOBA EurotubiRESISTENZA RADIALE. A questo scopo, dall’anno scorso nei laboratori della società si verifica non solo la resistenza alla compressione, testata a livello puntuale mediante dinamometri, ma anche quella radiale (misurata in bar), per analizzare come si comporta l’intera superficie quando viene sottoposta alle sollecitazioni dei film plastici, sia durante la fase di avvolgimento che dopo, poiché il materiale continua ad esercitare nel tempo una pressione sul supporto cartotecnico.
MOBA Eurotubi“Queste analisi ci consentono di ottimizzare struttura, materiali (cartoni e collanti) e spessori del tubo in funzione delle specifiche sollecitazioni a cui sarà sottoposto in condizioni reali di avvolgimento, che dipendono anche dallo specifico settore applicativo - nota Tenneriello -. La carta o altri materiali, in fase di avvolgimento, si comportano diversamente dal film plastico, che è meno ‘autoportante’; un aspetto da tenere presente quando si progettano le anime, soprattutto quando destinate ad essere utilizzate nei moderni impianti di estrusione che operano a velocità sempre più elevate e con materiali sofisticati e ad elevato contenuto tecnologico”.

Moba movimentazioneFUSIONE E INVESTIMENTI. “Quest’anno Ipack-Ima e il Plast sono due eventi importanti per la nostra azienda - spiega Tenneriello -. Ci presentiamo per la prima volta in fiera come Moba Eurotubi, realtà nata l’anno scorso dalla fusione di due società: la Moba di Como, fondata nel 1961, e l’Eurotubi di Isernia (risalente ai primi anni ’90), entrambi facenti capo allo stesso gruppo, che punta con questa unificazione ad ottimizzare processi produttivi, organizzazione interna e presenza commerciale, aumentando la propria visibilità sul mercato internazionale”.
Un processo accompagnato da un imponente piano di investimenti volti ad ammodernare i siti industriali, gli impianti produttivi e la logistica, anche in ottica Industria 4.0. “Abbiamo aggiunto e modernizzato diverse linee produttive per tubi e anime in cartone, equamente suddivise tra i due stabilimenti, che hanno incrementato notevolmente la nostra capacità e nel contempo migliorato la produttività - sottolinea Tenneriello -. Abbiamo inoltre raddoppiato la capacità di stabilizzazione dei prodotti inserendo due nuovi impianti per il condizionamento dei tubi in fase post-produzione, aggiunto una nuova fasciatrice che ci consente di dimezzare i tempi d’attesa durante il processo logistico e installato due taglierine di ultima generazione, di cui una dotata di sistema di depalettizzazione. Gli investimenti più importanti sono stati destinati alle nostre linee di spiralatura più performanti, dotate di nuovi impianti di taglio e di pallettizzazione automatica integrata, in grado di gestire differenti opzioni di pallettizzazione sullo stesso impianto”.
Interventi sono stati attuati anche per agevolare il processo logistico: a Montorfano, in provincia di Como, sono stati realizzati nuovi uffici ed aree comuni per un totale di 600 metri quadrati e ridisegnata completamente l’area di carico/scarico, mentre nello stabilimento di Sessano del Molise, in provincia di Isernia, è in fase di completamento l’ampliamento del magazzino destinato alle materie prime ed al prodotto finito, con l’aggiunta di circa 2.000 m2 e tre nuove postazioni di carico/scarico merci.

moba bancaleNON SOLO ANIME. L’industria delle materie plastiche, in particolare il film, è uno dei principali settori di destinazione della produzione di Moba Eurotubi, incidendo per oltre la metà del fatturato totale che nel 2017 si è avvicinato ai 32 milioni di euro.
“Forniamo anime in cartone per avvolgimento ai principali produttori di film plastici per uso industriale ed anche domestico - afferma Tenneriello -. Per questa ragione siamo molto attenti alle prestazioni dei nostri tubi e alle evoluzioni tecnologiche del settore dell'estrusione, della filmatura e converting”.
Oltre alle anime, nell’ottica di una diversificazione produttiva, la società ha recentemente introdotto a catalogo una gamma di articoli per il packaging protettivo, a sezione quadrata o rettangolare (QTube) e listelli per la realizzazione di pallet in cartone (QPallet).
La società comasca, che tra le due sedi occupa complessivamente 120 lavoratori, detiene circa il 20% del mercato italiano dei tubi in cartone ed è tra i primi 5 produttori europei del suo settore. Produce ogni anno oltre 130 milioni di tubi di cartone, per un volume in peso di circa 55 mila tonnellate, equivalenti in termini di strisce di cartone impiegate a 610mila chilometri. Circa l’80% della produzione è destinata al mercato interno, ma la società sta puntando negli ultimi anni verso una maggiore internazionalizzazione: nel 2017 ha esportato i propri prodotti in 24 Paesi esteri.

Con il contributo di:
MOBA Eurotubi Srl
Via Canneti - 22030 Montorfano (CO) - Italia
Tel. +39 031 200 295 - Fax +39 031 200 521
http://www.gruppomoba.com

© Polimerica -  Riproduzione riservata

Numero di letture: 2342