In questa sezione: Riciclo Bioplastiche Legislazione
Contenuto sponsorizzato

Granulare plastiche post-consumo

CMG ha lanciato una nuova macchina con produttività da 5 a 10 tonnellate ora, caratterizzata da bassi consumi energetici e minori costi di manutenzione.

1 dicembre 2017 07:44

CMG“Non tagliamo tutto, ma potremmo”: è questo lo slogan con cui si presenta la CMG di Budrio (BO), società attiva da più di trent’anni nella progettazione di granulatori, trituratori e impianti di riduzione dimensionale per materiali plastici industriali e post consumo, con all’attivo 15 mila macchine industriali vendute in tutto il mondo.

Nel settore del riciclo di rifiuti plastici post-consumo - dalle bottiglie in PET e HDPE ad articoli e componenti in poliolfine e stireniche - la società emiliana ha sviluppato il nuovo granulatore mod.916, frutto di anni di studi e test, che si caratterizza per consumi energetici e costi di manutenzione inferiori fino al 25% rispetto alle soluzioni tradizionali.

Il primo modello di questa serie è stato installato presso una importante azienda italiana leader nel riciclo dei componenti auto a fine vita, dove ha confermato le prestazioni in termini di produttività, le aspettative sul risparmio energetico e la riduzione degli interventi di manutenzione, oltre alla solidità strutturale.

Dal punto di vista tecnico, il nuovo granulatore CMG opera mediante taglio tangenziale (Twin Shear) con una camera di 916x1600 mm e un rotore da 916 mm dotato di 6 o 8 lame rotanti, che possono essere tradizionali o di tipo usa e getta (non affilabili); la macchina può funzionare sia a secco che ad acqua.

CMG mod 916La produttività si attesta tra 5mila e i 10mila chilogrammi / ora, in funzione della configurazione e del materiale da trattare, con possibilità di alimentazione forzata per aumentare la produttività della macchina. Per garantire durata e affidabilità anche in condizioni di uso gravoso, i componenti interni della camera di taglio sono rivestiti con lastre di materiale antiusura facilmente sostituibili.

CMG è in grado di fornire la certificazione per integrare i propri granulatori e trituratori monoalbero ai sistemi di gestione delle aziende che hanno scelto di aderire a industria 4.0.

 

 

Con il contributo di:
CMG Spa
www.cmg.it
Via Antonio Sarti 2 - 40054
Cento di Budrio (BO) - Italia
Tel +39 051 6920875 - 6924611
Fax +39 051 6920874 - 6920599
mail: cmg@cmg.it - lorenzo.marchesini@cmg.it

© Polimerica -  Riproduzione riservata

Numero di letture: 2029