Contenuto sponsorizzato

Drying 4.0: la rivoluzione di Moisture Meter

Moretto ha presentato al K2016 l'anello mancante nella catena della deumidificazione che chiude definitivamente il cerchio intorno al drying 4.0. Risultato? qualità certificata del polimero e risparmio energetico.

31 gennaio 2017 15:53

Moisture Meter MorettoMoisture Meter, dispositivo brevettato per la misurazione dell’umidità residua presente nel granulo plastico, rappresenta l’anello mancante di Drying 4.0, il progetto lanciato da Moretto in ottica Industria 4.0 per ottenere un processo di deumidificazione preciso e in grado di adattarsi automaticamente ai cambiamenti delle condizioni di processo (closed-loop), ottimizzando allo stesso tempo i consumi energetici e la generazione di scarti.

QUANDO LA PRECISIONE È IMPORTANTE. Risultato di diversi anni di ricerca e sviluppo, Moisture Meter misura il reale contenuto di umidità residua nel granulo plastico dopo la deumidificazione e prima della fase di trasformazione.
Il sistema è stato messo a punto in modo specifico per applicazioni tecniche in cui l’esatta misura del contenuto di umidità residua è cruciale per ottenere prodotti di qualità, raggiungendo esattamente il grado di deumidificazione riportato sulla scheda tecnica del materiale. In particolare, sottolinea l’azienda padovana, è l’unico dispositivo presente sul mercato in grado di garantire un processo in linea, controllo in tempo reale, qualità del materiale certificata e ottimizzazione dei consumi energetici.

Moistrure meter MorettoPOWER PEAK. Moisture Meter si basa sulla tecnologia brevettata “Power Peak” che permette di leggere in tempo reale il contenuto di umidità del polimero, trattato o non ancora trattato. Il sistema base è costituito da due componenti: BOX, installato sulla macchina ad iniezione e sotto la tramoggia di deumidificazione, misura l’umidità residua contenuta nel granulo dopo essere stato trattato. MDC è l’interfaccia con schermo a colori che permette di controllare fino a sei dispositivi.
Una volta installato, Moisture Meter è in grado di eseguire immediatamente la verifica di processo, la rilevazione tempestiva degli allarmi e la certificazione della qualità del polimero. Il sistema, generalmente installato sotto la tramoggia di deumidificazione, può essere applicato anche su mezzanino o in versione mobile carrellata.

Moisture meter MorettoANCHE PLUS. Per i clienti più esigenti, Moretto propone Moisture Meter Plus, soluzione completa per una deumidificazione closed-loop. Questa versione si avvale del dispositivo CROWN, che misura il contenuto di umidità del granulo prima dell’ingresso in tramoggia. L’integrazione tra Moisture Meter BOX, CROWN, unità MDC e dryer permette di avere un completo controllo del processo: misurando il grado di umidità del polimero in entrata e in uscita dalla tramoggia è possibile adattare i parametri del dryer affinché soddisfino i requisiti tecnici stabiliti dal cliente.

DUE MODELLI. Moisture Meter e Moisture Meter Plus, entrambi a marchio OMS&P Moretto (Original Moretto Systems & People) - che contraddistingue il contenuto tecnologico e di ingegno -, sono disponibili in due modelli per applicazioni fino a 1.500 kg/h, capaci di rilevare il valore del contenuto di umidità (ppm) compreso tra 15 e 3000 ppm.

Con il contributo di:
Moretto SpA
Via Padovane, 5
35010 Massanzago (PD) - Italia
Tel. +39 049 9396711
Fax +39 049 9396710
www.moretto.com

© Polimerica -  Riproduzione riservata

Numero di letture: 1264